immagine di presentazione
In biblioteca

dell'autore


della materia




 
La *diciassettesima luna / Kami Garcia & Margaret Stohl ; traduzione di Elisa Caligiana

pubblicazione   Milano : Oscar Mondadori, 2012
descrizione   491 p. ; 20 cm.
serie   Bestsellers ; 2231


Credevo che il nostro paesino, sepolto nella boscaglia della Carolina del Sud, fosse il centro del nulla. Un luogo dove non succedeva mai niente e in cui niente sarebbe mai cambiato. Poi mi innamorai di una Maga. Lei mi fece scoprire un altro mondo fra le crepe dei nostri marciapiedi sconnessi. Un mondo che era lì da sempre, nascosto in bellavista. La Gatlin di Lena era un luogo in cui le cose succedevano, eccome, cose impossibili, sovrannaturali, che cambiavano la vita. Che le ponevano anche fine, a volte. Fino a qualche mese prima, pensavo che nulla sarebbe mai cambiato. Ora che ne sapevo di più, avrei tanto voluto che fosse stato così. Perché a partire dall'istante in cui mi ero innamorato di una Maga, nessuna delle persone a cui volevo bene sarebbe più stata al sicuro. Lena credeva di essere l'unica a essere maledetta, ma si sbagliava. Adesso la sua era diventata, la nostra maledizione.
PUBBLICATO ANCHE CON IL TITOLO
Leggi i commenti dei lettori (nessun commento inserito) oppure Inserisci un tuo > Commento
Disponibilità
bibliotecasezionecollocazionestato dati copia 
Codrongianos 813.6 GARin prestito  bibliografia
 Inventario: 0/4665/0  
© SoSeBi. srl - per informazioni commerciale@sosebi.it
WebOPAC ver. 4.1 per TLM 4.1